2016? Si alla carta da parati

Finalmente è arrivata. Con i suoi colori, i profumi e la voglia di rinnovarsi, la Primavera è il momento migliore per mettere in pratica tutti gli abbellimenti e le decorazioni che abbiamo immaginato, magari davanti al camino, quest’ ultimo inverno.

E allora quale modo migliore di cominciare, se non con un fresca idea per le tue pareti? Si perché disegnare sulle pareti, si sa, è una pratica innata nella natura umana: dalle prime incisioni, nella notte dei tempi, fino a magnifici arazzi e boiserie, la voglia di personalizzare gli ambienti in cui viviamo è arrivata sino ai nostri giorni. E si ripropone in modo deciso.

Se le carte da parati, oggi, hanno mantenuto il fascino di secoli di storia, lo si deve anche alla tecnologia che in questo campo ha creato materiali e tecniche differenziate, al passo con le necessità del tempo.

Via libera a scelte ecocompatibili, totalmente lavabili ed adattabili a qualsiasi spazio e parete, a disegni geometrici, floreali o a vere e proprie immagini emozionanti.

E come inserirle negli ambienti di casa? Nulla di più facile! I nuovi materiali come tessuti in fibra di vetro sono perfetti per fare le veci delle ceramiche e sono la soluzione più chic ed efficiente in ambienti bagnati e umidi come bagno e cucina.

Soggiorno e camere da letto lasceranno spazio a carte da parati che riproducono figure ispirate all’arte e alla natura, ma anche finte pareti scrostate e antichizzate. Veri e propri giochi di design dove sbizzarrire il nostro estro, per rendere ancora più d’atmosfera, la nostra casa.

Photocredit: LondonArt
Recommended Posts
Contatta Fagiolihome

Risponderemo il prima possibile

Not readable? Change text. captcha txt